2013 – “Passpartù”

Logo_Passpartu_Logo15x22“Passpartù: dì soltanto una parola”, tema del nostro settimo Grest, ha voluto ricordare ai nostri ragazzi l’importanza della parola, in primis come dono di Dio, ma in secundis come uno strumento di forte potenza e impatto sugli altri.

Il linguaggio parlato è, dopo i gesti e l’iconografia, il mezzo di comunicazione più immediato che l’uomo utilizza. La comunicazione è stata da sempre un grande problema per l’uomo ma oggi grazie ai moderni mezzi offerti dalla tecnologia siamo sempre collegati gli uni con gli altri. La globalizzazione sta tocca anche i più piccoli, grazie anche ai social network, piattaforme si utili ma anche pericolose. La pericolosità dei social sta in primo luogo nel fatto che la comunicazione ha cambiato il proprio essere, in passato si parlava, adesso si “chatta” e da questo deriva anche un mutamento della lingua che si adatta alle nuove esigenze di rapidità di comunicazione, in secondo luogo il linguaggio diretto sta venendo sempre meno  a causa di questa interposizione di dispositivi elettronici tra locutore ed interlocutore. Abbiamo fatto scoprire ai ragazzi più grandi gli antichi mezzi e sistemi di comunicazione ed ai più piccoli abbiamo sottoposto divertenti giochi legati al mondo della comunicazione.