2009 – “Se mi senti”

semisenti“Se Mi Senti”, terzo nostro Grest, metteva come fulcro il tema della presenza di Dio nella nostra vita.

I bambini certamente sono quelli che sono più vicini alla vera essenza di Dio, forse perché i genitori li proteggono dalle insidie del mondo e dalle sue cattiverie, dalle ideologie, dai pregiudizi, dal razzismo e da altre terribili invenzioni umane. Gli occhi di un bambino trasudano verità e purezza, caratteristiche che con il passare degli anni vengono coperte da una cortina di piombo imposta dalla nostra società. Durante le nostre giornate abbiamo cercato di far capire ai nostri ragazzi la bellezza del mondo che ci circonda, nonostante l’uomo lo stia sempre più massacrando per soddisfare i suoi più beceri bisogni. Abbiamo cercato di far comprendere loro come sia bello amare il prossimo e come sia bello fare del bene anche con piccole azioni. Dio non si vive solamente tramite la preghiera ma anche attraverso una serenità d’animo che si acquista tornando ad avere quegli occhi innocenti di bambino.